Come creare link efficaci

  • 0

Come creare link efficaci

Tags : 

I link sono il tessuto connettivo del web, i filamenti dell’enorme ragnatela che unisce milioni e milioni di documenti. Sono proprio i link a consentirci di navigare, ovvero di spostarci da un nodo all’altro della rete. Senza collegamenti non avremmo ipertesti, ma testi lineari isolati, che non avrebbero nulla di diverso da quelli cartacei, se non per il fatto di essere visualizzati su uno schermo.
Costruire link è una competenza fondamentale del webwriter. Anzi, si tratta di una delle sue poche competenze esclusive.
Quasi tutti gli altri elementi che di norma vengono indicati come caratteristici della scrittura per il web, sono presenti anche in molte forme di scrittura su carta, ma non i link: sono un elemento testuale che esiste solo nel web.

Dall’efficacia dei link dipende gran parte dell’esperienza dell’utente, perché navigare in Internet consiste soprattutto nel seguire percorsi facendo click su dei link.
Il link assolve al suo compito se fa capire chiaramente all’utente cosa troverà a destinazione e se questa aspettativa viene, all’arrivo, effettivamente soddisfatta.

Come creare link efficaci?

Ho raccolto per voi alcuni suggerimenti da “Scrivere per il web“, un manuale che consiglio a tutti gli aspiranti webwriter.

Riconoscibilità

I link sono usabili se gli utenti li riconoscono prontamente come tali, distinguendoli dal testo statico (quello privo di collegamenti ipertestuali). L’aspetto grafico più tipico è blu e sottolineato. Chiunque abbia una minima esperienza di internet identifica subito un testo blu e sottolineato come link. Tuttavia la convenzione che vuole i collegamenti così formattati si è affievolita rispetto agli albori del web e oggi i navigatori si sono abituati a individuare come link parole evidenziate in modo diverso. Potete farli solo colorati, ma non sottolineati; oppure sottolinearli, lasciandoli in nero. Quel che importa è che si distinguano chiaramente dal resto del testo in virtù di proprietà grafiche che ne suggeriscano la funzione.

Evitare di spezzare

Non disponete il testo di un link su due righe: l’utente potrebbe erroneamente credere che si tratti di due link diversi. C’è un modo semplice per evitare di spezzare: per separare le parole che ne compongono il testo, non usate il normale spazio, ma il cosiddetto spazio unificatore, scrivendo quindi &nbsp in html.

Lunghezza

Riguardo alla lunghezza del testo dei link (le parole cliccabili, il cosiddetto anchor text), bisogna trovare un giusto compromesso tra due esigenze: concisione e informatività. Da una parte, infatti, è opportuno che i link siano sintetici, per favorire la “perlustrabilità” della pagina. Un link dal testo breve consente un riconoscimento a colpo d’occhio.
D’altra parte, però, è necessario che i link siano adeguatamente informativi. L’utente deve capire chiaramente dove lo porterà un collegamento. Un anchor text troppo succinto risulterà generico e non fornirà informazioni sufficienti sulla sua destinazione.
Non essendo possibile dare un suggerimento preciso, consiglio questo criterio: siate più concisi che potete, ma rispettando il paletto dell’informatività.

Azione

Se un link non conduce a una semplice pagina web statica, ma serve a compiere un’azione (scaricare un file, compilare un modulo online, effettuare un pagamento…), cercate di inserire nel suo testo il verbo che esprime quell’azione.
Questa prassi non è condivisa da tutti; tuttavia, alla luce di alcuni studi è emerso che gli utenti sono più propensi a fare clic sui link che iniziano con un verbo all’imperativo che su quelli formati solo da nomi.

Stiamo parlando di un tema molto vasto che sicuramente avremo modo di approfondire ulteriormente.

E voi avete qualche altro suggerimento?

Ditemelo nei commenti!


About Author

Giulia Di Re

Giulia Di Re

Webwriter, editor, creatrice di ebook e fondatrice del blog Punto di Domanda. Filosofa ed esploratrice della scrittura in tutte le sue forme e sfumature. Appassionata di storie, libri, comunicazione e serie tv.

Leave a Reply

iscriviti alla newsletter!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

acconsento al trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse nella pagina d'informativa sulla privacy

Vuoi dar vita al tuo progetto web e avere successo? Leggi l'ebook gratuito